News

PATRIMONIALIZZAZIONE PMI ESPORTATRICI

SIMEST agevola la patrimonializzazione di PMI intenzionate a RAFFORZARE la propria presenza sul mercato estero (devono già essere esportatrici).

    

BENEFICIARI

Tutte le PICCOLE E MEDIE imprese, costituite in forma di società di capitali ed aventi sede legale in Italia, sia in forma singola che in forma aggregata, purché non operino in uno dei settori esclusi (si veda nota 1 a margine della scheda).

Nel corso dell’ultimo triennio devono avere raggiunto una QUOTA EXPORT DEL PROPRIO FATTURATO pari ad almeno il 35%.

 

INIZIATIVE AMMISSIBILI

Miglioramento o mantenimento del livello di SOLIDITA’ PATRIMONIALE (patrimonio netto/attività immobilizzate nette) al momento della presentazione della domanda (“livello di ingresso”) rispetto ad un “livello soglia” predeterminato.

 

AGEVOLAZIONE

L’agevolazione, erogata nella forma di finanziamento, ha le seguenti caratteristiche:

 

Importo Finanziamento

Fino al 25% del patrimonio netto

Importo max in valore assoluto

€ 400.000,00*

Durata

84 mesi (max 24 di pre-ammortamento)

Tasso (fisso)

0,82% (novembre 2018), per il pre-ammortamento

0,082% (novembre 2018), per l’ammortamento**

Garanzie

min 0% Max 100%

Regime di aiuti

De minimis

*: in ogni caso, il finanziamento non potrà superare il 35,00% della media dei fatturati degli ultimi 3 esercizi;

**: in caso di raggiungimento o superamento del livello soglia di solidità patrimoniale.

 

L’erogazione del finanziamento avviene in un’unica tranche, entro 3 mesi dalla stipula del contratto.

 

Le garanzie accettate da SIMEST devono rientrare in una delle seguenti fattispecie:

  • fideiussione bancaria
  • fideiussione assicurativa
  • fideiussione di Confidi appositamente convenzionati con SIMEST
  • fideiussione di Intermediari Finanziari appositamente convenzionati con SIMEST
  • cash collateral costituito in pegno
  • eventuali altre garanzie e controgaranzie previa delibera di SIMEST

Le recenti modifiche hanno ampliato la platea dei soggetti abilitati al rilascio delle garanzie che attualmente prevedono, oltre alle strutture convenzionate con SIMEST, anche gli intermediari finanziari vigilati dalla Banca d’Italia (art. 106 Tub), di fatto equiparati alle banche.

La misura della garanzia è definita dal sistema di rating elaborato da MCC.

 

MODALITA' DI PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE

Le domande devono essere presentate tramite il portale SIMEST (modalità paperless).

 

 

NOTA 1

Sono esclusi i seguenti settori:

 

  • Agricoltura, caccia e silvicoltura
  • Pesca, piscicoltura e servizi connessi
  • Estrazione di minerali (Estrazione di carbon fossile, lignite, torba)
  • Attività manifatturiere - Industrie alimentari, delle bevande e del tabacco -, con l’eccezione delle seguenti classi:
    • Produzione di gelati;
    • Produzione di prodotti di panetteria e di pasticceria fresca;
    • Produzione di fette biscottate, biscotti, prodotti di pasticceria conservati;
    • Produzione di paste alimentari, di cuscus e di prodotti farinacei simili;
    • Produzione di preparati omogeneizzati e di alimenti dietetici;
    • Produzione di altri prodotti alimentari;
    • Produzione di bevande alcoliche distillate, limitatamente ad acquaviti, liquori e ad altre bevande alcoliche ed alle preparazioni alcoliche composte per la fabbricazione di bevande;
    • Industria delle acque minerali e delle bibite analcoliche.